Torta Pasqualina

Ingredienti

  • 350 gr di bieta
  • 150 gr di ricotta
  • 50 gr di parmigiano
  • 20 gr di pecorino
  • 2 confezioni di pasta sfoglia
  • 5 uova
  • sale
  • pepe
Guarda altre ricette con:bieta ricotta uova
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Dosi:
    1 torta da 20 cm
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    Medio

La torta pasqualina arriva direttamente dall’antica tradizione culinaria ligure.  Questa torta rustica è di facile preparazione e si cucina solitamente per la Pasqua. E’ ottima anche fredda, così che risulta ideale per la scampagnata di Pasquetta o per la colazione di Pasqua.

La ricetta che vi proponiamo è quella classica ligure con la bieta, però potete provare anche la variante coi carciofi.

Procedimento

Pulite e quindi lessate la bieta in una pentola con il coperchio per 5 minuti in acqua salata. Fatto questo,  scolatela e strizzatela molto bene.

Preparate il ripieno amalgamando bene la ricotta, con 1 uovo, il parmigiano e il pecorino.  Lavoratelo bene aggiungendo sale e pepe. Quando il composto sarà ben amalgamato, unite la bieta lessata. Potete farlo unendo le foglie così come sono oppure tritarle. Lasciamo la scelta a voi. Noi le abbiamo lasciate intere.

torta pasqualina ligure

torta pasqualina ligure

torta pasqualina ligure

torta pasqualina ligure

Prendete uno stampo circolare, vanno bene anche quelli in alluminio usa e getta, facendo attenzione che non siano troppo bassi, e foderatelo con la pasta sfoglia. Le dosi di questa ricetta si riferiscono ad una torta del diametro di 20 cm esatti.

Foderato lo stampo, riempitelo con il ripieno di ricotta e bieta, preparato precedentemente. Prima di chiudere, fate 3  piccoli incavi nel ripieno equidistanti l’uno dall’altro. Aprite in ciascun incavo un uovo intero, in modo che durante la cottura diventerà sodo.

Di solito per una torta di medie dimensioni (18/20 cm di diametro) si mettono 3 massimo  4  uova. Regolatevi voi secondo il vostro gusto e la grandezza della torta.

torta pasqualina ligure

torta pasqualina ligure

Chiudiamo la torta con un disco di pasta sfoglia sul quale ripiegheremo la sbordatura del disco di base. Spennellate la superficie con uovo sbattuto e pungetela irregolarmente con la punta di una forchetta, magari decorandola con un disegno o una scritta pasquale per renderla più carina.

torta pasqualina ligure

torta pasqualina ligure

Infornate a 200 gradi per circa 50 minuti.

Se preferite potete sostituire la bieta con gli spinaci oppure anche con il radicchio, lo speck e la ricotta di capra.

Ricetta torta pasqualina bieta

Ingredienti principali della ricetta:
  • bieta
  • ricotta
  • uova

48 Commenti

  1. angiola05/05/2016 a 11:37Rispondi

    buonissima davvero e pensare che ho dimenticato l’uovo nell’impasto con la ricotta!Per circoscrivere le uova poste nelle cunette ho utilizzato dei carciofini trifolati avanzati dal giorno prima ma sai che ci stavano prprio bene? Grazie infinite per questa ricetta gustosissima e veloce a presto..

    • Alessandra Rossi06/05/2016 a 21:49Rispondi

      bravissima Angiola

  2. ANTONIA23/03/2016 a 13:38Rispondi

    e’ possibile sostituire la posta sfoglia con pasta brisè?

    • Alessandra Rossi23/03/2016 a 17:36Rispondi

      sarebbe meglio di no

  3. federico05/04/2015 a 21:23Rispondi

    Bucare la pasta del coperchioPRIMA di adagiarla sul resto della torta, ECCO cosa manca a questa ricetta!! Ho fatto una strage di tuorli!!!

    • Giulio Rossi06/04/2015 a 20:17RispondiAutore

      Non è scritto esplicitamente, però la logica vuole che non si buchi dove è stato messo l’uovo crudo. Comunque lo specificheremo meglio.

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Omini di pan di zenzero

Biscotti omini di pandizenzero

Antipasti per Natale e Capodanno

Antipasti freddi di Natale e Capodanno

Arrosti di Natale

Arrosti di Natale

Ricette di pesce di Natale e Capodanno

30 Ricette di pesce per Natale e Capodanno

Dolci di Natale

10 dolci di Natale più buoni

Salame al cioccolato

Salame al cioccolato