Come fare le ciliegie candite in casa

di in Come fare

Le ciliegie sono amatissime in cucina, sia per il loro sapore unico che per l’incredibile versatilità. Un must della tradizione, che si abbina alla grande con tantissime preparazioni differenti.

Le ciliegie candite sono solo uno dei piatti che potete creare partendo da questi frutti deliziosi, abbinandoli con semplicità agli altri ingredienti che avete in cucina. Ecco quindi come fare le ciliegie candite in maniera facile e veloce, per inserire una preparazione in più al vostro già ampio ricettario.

Tante sono le ricette con ciliegie candite che potete cucinare fai da te. Tra queste vi potete sbizzarrire sicuramente coi dessert, senza trascurare gustose decorazioni. Ma prima di sperimentarle nei vostri piatti, è importante riuscire a preparare le ciliegie al meglio nella loro versione caramellata.

Ciliegie candite: ingredienti e ricetta

Sul mercato, nella grande produzione, esiste la vendita al dettaglio sia di ciliegie candite rosse che di ciliegie candite verdi. In questa guida, in particolare, vediamo insieme come fare le ciliegie candite rosse, seguendo alcuni passi essenziali, dall’acquisto al risultato finale.

Il procedimento è di norma piuttosto semplice, ma un po’ lungo. Ecco intanto gli ingredienti per mezzo chilo di ciliegie:

  • 1/2 litro di zucchero
  • 1/2 litro di acqua
  • 2 cucchiaini di miele

Iniziamo con la preparazione:

  1. Lavate, pulite e snocciolate tutte le vostre ciliegie a disposizione.
  2. Poi prendete una pentola e mettete a bollire sul fuoco l’acqua, lo zucchero e i due cucchiaini di miele.
  3. Una volta raggiunta l’ebollizione aggiungete le ciliegie, e lasciate il tutto sul fuoco per circa 10 minuti mescolando con cautela di tanto in tanto.
  4. Poi spegnete il fuoco, mettete il coperchio e lasciate a raffreddare il composto per circa 10-12 ore.
  5. Dopodiché rimettete la pentola sulla fiamma, portatela a bollore per un paio di minuti, prima di spegnere di nuovo i fornelli, lasciando raffreddare il tutto per altre 10-12 ore. Ripetete quest’operazione altre 2 volte.
  6. Al termine di questi lunghi processi, scolate le ciliegie e lasciatele sgocciolare per qualche giorno in uno scolapasta classico.
  7. Poi adagiatele su un vassoio, spolverate con dello zucchero a piacere, e fatele riposare ancora per un paio di giorni.
  8. Trascorso il tempo necessario, inserite le vostre ciliegie candite nei barattoli precedentemente sterilizzati, prima di chiuderli ermeticamente. E il gioco è fatto!
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice