Frico friulano

di in Antipasti

Il frico friulano è una ricetta originaria appunto del Friuli preparata semplicemente con patate e formaggio Montasio. Una frittata di patate dal gusto irresistibile.

Ci sono diversi modi di cucinare il frico e la ricetta varia a seconda dei luoghi e delle vallate della zona alpina e prealpina del Friuli Venezia Giulia. Ve ne proponiamo due caratterizzati da una diversa cottura delle patate.

Il frico non va fatto con patate sbollentate grattugiate bensì cotte e ben bollite, vanno utilizzate varie stagionature di formaggio e va consumato caldo, rigorosamente accompagnato dalla polenta, mai freddo!

Cjarsons
Cjarsons

Ingredienti

  • 700 gr di patate pesate con la buccia
  • 100 gr di formaggio Montasio stravecchio o stagionato a cubetti
  • 150 gr di formaggio Montasio fresco
  • 100 gr di formaggio Montasio mezzano
  • 2 cipolle medie
  • 2 cucchiai di lardo o olio extravergine di oliva
  • sale grosso qb
  • Tempo Preparazione: 30 Minuti
  • Tempo Cottura: 30 Minuti
  • Dosi: 4 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Calorie: 450
  • Cucina: Italiana
  • Categoria: Antipasti

Come fare il frico friulano

  1. Pelate e tagliate a cubetti grandi le patate. Mettetele in una pentola, copritele d’acqua fredda, aggiungete un pugnetto di sale grosso e portate il tutto a ebollizione. Scolatele quando saranno cotte e schiacciatele grossolanamente con una forchetta. Mettetele da parte.

  2. Tagliate tutti i formaggi Montasio a cubetti piccoli oppure grattugiateli grossolanamente.

  3. Affettate finemente la cipolla e rosolatela in una padella larga almeno 24 – 26 cm e alta almeno 5 cm con 2 cucchiai d’olio oppure 2 cucchiai di lardo.

  4. Quando la cipolla si sarà ammorbidita, aggiungete le patate e i formaggi. Aiutandovi con 2 mestoli mescolate bene il tutto ogni 5 minuti in modo da favorire lo scioglimento del formaggio Montasio e l’amalgamarsi con le patate. Mantenete un fuoco medio e proseguite impastando il tutto di tanto in tanto per almeno 15 minuti.

  5. Una volta che il formaggio si sarà sciolto, livellate la superficie e lasciate cuocere il frico friulano a fuoco medio. Come per la frittata, rigiratelo ogni 10 minuti servendovi di un piatto o di un coperchio. Dopo circa 30 minuti si sarà formata una crosticina più scura su entrambe i lati. A questo punto, spegnete il fuoco, trasferite il frico di patate su un piatto da portata e servitelo ben caldo accompagnato da polenta.

Alternativamente alla bollitura, potete rosolare le patate assieme alle cipolle e al lardo (o all’olio) aggiungendo in questo caso 1 mestolo d’acqua bollente e coprendo la padella. Una volta che le patate si saranno ammorbidite, schiacciatele con una forchetta e aggiungete i formaggi. Proseguite poi la cottura in padella del frico come descritto nella ricetta.

Frico friulano ricetta e foto

La Videoricetta Top

Scopri altre ricette

Gubana Gubana
La Gubana è un tipico dolce friulano dei periodi di grande festa,..
Rosti di zucchine Rosti di zucchine
I rosti di zucchine rappresentano un piatto semplice e veloce da..
Sarde in saor Sarde in saor
Le sarde in saor sono una tipica pietanza veneta, preparata per..
Kipfel di patate Kipfel di patate
I kipfel di patate sono delle deliziose crocchette a forma di ferro..
Il libro di Ricette della Nonna Il libro di Ricette della Nonna
Scopri le oltre 500 ricette del nostro libro a un prezzo supereconomico!