Nepitelle

di in Dolci di Pasqua

Le nepitelle calabresi sono dei ravioli di pasta ripieni con un trito di frutta secca, marmellata, miele, spezie, cacao e cioccolato.

Uno scrigno di bontà che viene preparato per la Pasqua in Calabria, soprattutto nel crotonese e nel catanzarese, e che è spesso servito anche durante il Natale.

Si può dire, insomma, che sia il dolce delle feste per eccellenza, anche perché si consuma per diverso tempo dopo i periodi festivi.

Ingredienti

per la pasta

  • 400 gr di farina 00
  • 3 uova
  • 120 gr di zucchero
  • 100 gr di burro freddo
  • 1 bustina di lievito per dolci (16 gr)
  • latte per spennellare

per il ripieno

  • 100 gr di marmellata di visciole
  • 100 gr di miele
  • 100 gr di noci sgusciate
  • 100 gr di mandorle spellate
  • 100 gr di uvetta
  • 100 gr di fichi secchi
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • scorza grattugiata di un’arancia
  • 1 cucchiaio di cacao amaro
  • 1 cucchiaino di cannella

 

  • Tempo Preparazione:
    60 Minuti
  • Tempo Cottura:
    20 minuti
  • Dosi:
    50 Nepitelle
  • Difficoltà:
    Facile

Come preparare le nepitelle calabresi

Preparate come prima cosa la pasta per le nepitelle: disponete la farina a fontana e aggiungete lo zucchero e il lievito. Unite il burro a dadini e impastate brevemente. Aggiungete a questo punto le uova sbattute una alla volta e lavorate fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Fatene una palla, copritela con la pellicola alimentare e mettetela a riposare in frigorifero.

Procedete con il ripieno per le nepitelle: ammollate l’uvetta in acqua tiepida, tritate le noci, le mandorle, i fichi e il cioccolato. Aggiungete alla frutta secca tritata il miele, la marmellata, la scorza di arancio grattugiata, il cacao, la cannella e l’uvetta strizzata. Amalgamate bene insieme questo composto.

Riprendete l’impasto e tiratelo con un matterello ad uno spessore di circa 4 mm. Tagliate tanti dischi di uguale dimensione aiutandovi con una formina o con un bicchiere: saranno le basi delle nepitelle.

Al centro di ogni dischetto mettete un cucchiaino di ripieno e chiudete la pasta a mezzaluna aiutandovi con un po’ di latte per far aderire bene i bordi. Sigillate bene le nepitelle formata con i rebbi di una forchetta. Procedete in questo modo fino ad esaurimento degli ingredienti. Disponetele su una placca rivestita con carta forno e infornate a 180 °C statico per 20 minuti. Sfornate e fate intiepidire prima di consumarle cospargendole con un po’ di zucchero a velo.

Nepitelle calabresi


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Graziella Bellemo

Si può usare anche un' altro tipo di marmellata?

2
Ricette della Nonna

questa si sposa particolarmente bene ed è la ricetta originale, se vuoi puoi cambiare

Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè