Pasta frolla integrale

di in Dolci e dessert

La pasta frolla integrale è una variante della classica pasta frolla particolarmente adatta alla preparazione di crostate con farina integrale da abbinare sopratutto a confetture o ripieni di frutta o a biscotti con farina integrale.

Preparata con farina di farro, farina di grano integrale e zucchero di canna, la caratteristica della pasta frolla con farina integrale è quella di esser ricca di sapore e super salutare.

Se volete preparare la pasta frolla integrale senza burro basterà utilizzare l’olio di semi in una quantità pari all’80% del peso del burro.

Ingredienti

  • 180 gr di farina di farro bianca
  • 50 gr di farina integrale
  • 30 gr di maizena o fecola di frumento
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 150 gr di burro
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale
  • Tempo Preparazione:
    10 minuti
  • Tempo Cottura:
    30 minuti
  • Tempo Riposo:
    30 minuti
  • Dosi:
    per una crostata larga 24 cm
  • Difficoltà:
    Facilissima

Come fare la pasta frolla con farina integrale

  1. Se avete poco tempo potete servirvi di un mixer a lame per impastare la pasta frolla con farina integrale. Versate nella ciotola del mixer la farina integrale e la farina di farro setacciate assieme alla frumina (o alla maizena), al lievito, allo zucchero di canna e al sale. Versate il burro ben freddo a cubetti e frullate con la lama fino ad ottenere un composto a briciole.
    Sgusciate a questo punto l’uovo intero e azionate di nuovo il mixer. Miscelate fino ad ottenere una palla d’impasto.

  2. Se invece non possedete il mixer, potete preparare la frolla integrale impastando a mano. Versate in una ciotola la farina integrale e la farina di farro setacciate assieme alla fecola di frumento (o alla maizena), al lievito, allo zucchero di canna e al sale. Pesate il burro ben freddo e grattugiatelo con una grattugia a fori grossi sugli ingredienti secchi. In questo modo sarà più facile lavorarlo.

  3. Lavorate con la punta delle dita il burro assieme agli ingredienti secchi fino a formare delle briciole. A questo punto sgusciate l’uovo e impastate fino ad ottenere una palla d’impasto liscia e omogenea.

  4. Dato che il calore delle mani o delle lame rischierà di scaldare troppo l’impasto, dopo aver formato una palla con l’impasto, copritela con la pellicola alimentare e mette la pasta frolla integrale in frigorifero a riposare per almeno 30 minuti prima di utilizzarla nelle vostre preparazioni dolciarie come in una bella crostata integrale.

Potete utilizzare questa pasta frolla per preparare tantissimi altri dolci con farina integrale. Nonna vi consiglia di scoprirli tutti.

Conoscete la versione della pasta frolla salata? E’ una ricetta con la quale preparare le tipiche meat pies inglesi.


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice