Sbrisolona mantovana

di in Dolci e dessert

La Sbrisolona è un tipico dolce della città di Mantova. La regola vuole che vada mangiata a pezzi e non a fette.

Ingredienti

  • 200 gr di farina di mais
  • 200 gr di zucchero
  • 200 gr di burro a temperatura ambiente
  • 2 tuorli
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di un limone grattugiata
  • 150 gr di mandorle pelate
  • 50 gr di mandorle non pelate
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    1 ora
  • Dosi:
    10 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Mescolate la farina con lo zucchero, la vanillina e la scorza del limone.

Macinate le mandorle pelate in modo grossolano e amalgamatele al burro ammorbidito.

Unite il composto di mandorle a quello di farina e mescolate bene, quindi aggiungete uno alla volta i tuorli. Quando il composto sarà omogeneo, versatelo in una teglia di 26 cm di diametro imburrata e infarinata.

Decorate la superficie con le mandorle non pelate.

Infornate a 180 gradi per circa un’ora.

Sfornate la Sbrisolona mantovana e fatela intiepidire in teglia prima di consumarla.

Sbrisolona mantovana


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Guarda che nella tua ricetta c’è un errore manca la farina bianca 200g....correggi appena puoi 😊

2
Annalisa Setti

Scusate ma da mantovana vorrei far notare che mancano 200 gr di farina 00 da mescolare con la farina di mais che dovrebbe essere di tipo "fumetto".

3

Probabilmente ..,....manca la farina bianca00.

4
Ricette della Nonna

Ciao Annalisa, farina di mais fioretto. Noi l'abbiamo fatta senza farina 00, però proveremo come dici tu.

5
Vera Facchinetti

vorrei capire perché, pur seguendo alla lettera la ricetta in tutti i particolari, la torta mi è bruciata; non ho preriscaldato il forno e ho mantenuto la temperatura su 180°. Inoltre quando si parla di farina di mais è corretto usare la farina di mais gialla che si usa per la polenta?
Infine come si spiega che ha trasudato abbondantemente unto?

Con i dolci ho difficoltà, però sono determinata e golosa... perciò intendo rifarla dopo che avrò potuto fare tesoro della tua risposta 🙂

6
Vera Facchinetti

Ricette della Nonna grazie della tempestiva risposta. No la torta non era appiccicosa, ma estremamente unta esternamente.

7
Ricette della Nonna

Ciao Vera, la farina è quella di mais che hai utilizzato tu. RIguardo la cottura dipende tutto da capire il tuo forno come cuoce. Da quello che ci hai detto 180 ° è quello che riporta lui, ma forse non è la temperatura reale a cui cuoce. Se avessi un terrmometro da cucina a sonda riusciresti a capire la differenza tra l'indicato e il reale. In caso contrario abbassa a 160° e cuoci in forno statico. Riguardo l'unto, l'impasto era appiccicoso?

8
Maria Lunardi

Io ho seguito la ricetta senza variazioni e ho trovato molto buona la torta. Essendo veneta,conosco bene questa torta e va fatta come c'è scritto. Poi le varianti si possono sempre fare.

9
Ricette della Nonna

Grazie Maria. 🙂

10

Hanno ragione gli altri: la torta sbrisolona ha due tipi di farina!

WIKIPEDIA dice "La ricetta oggi prevede che le farine (bianca e gialla) e lo zucchero siano in parti uguali, ragione per cui in passato questo dolce era detto "torta delle tre tazze"

Carica altri commenti