Tarte tatin

di  |   |  in Ricetta del giorno

La Tarte Tatin è una celebre torta rovesciata di mele che ha origine dalla Francia, precisamente dalla regione della Sologne.
La preparazione della Tarte Tatin non è difficilissima: si inizia preparando l’impasto, lavorando le mele e unendo il tutto in cottura. Non si discosta molto, insomma, dalla classica torta di mele della nonna.

Nella ricetta originale la pasta brisée (non pasta sfoglia) è ricca di burro, che la rende particolarmente friabile e gustosa.

In questa variante veloce il burro è sostituito dall’olio di semi, unitamente a un tuorlo e un pizzico di lievito per conferire invece una maggiore morbidezza rispetto alla Tarte Tatin originale.

Tarte Tatin originale: la storia

Questa delizia dolce nasce quasi per caso, intorno al 1880, grazie alle sorelle Tatin, Caroline e Stéphanie, che gestivano l’hotel-ristorante Tatin a Lamotte-Beuvron.

La leggenda narra che, durante la preparazione di una classica torta di mele, Stéphanie dimenticò di aggiungere la pasta frolla. Per rimediare, la posizionò sopra le mele già caramellate e cuocendo il tutto insieme, diede vita a questa prelibatezza. Con il tempo, la tarte tatin ha conquistato il cuore di molti, diventando una delle torte di mele più amate e conosciute.

Ingredienti

per la pasta frolla

  • 300 gr di farina 00
  • 1 tuorlo d'uovo
  • 50 gr di olio di semi
  • 80 gr di zucchero semolato
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci

per il ripieno

  • 4 mele medie
  • 220 gr di zucchero
  • 1 cucchiaino di cannella
  • 1 limone (il succo)
  • Tempo Preparazione: 25 minuti
  • Tempo Cottura: 45 minuti
  • Tempo Riposo: 5 ore
  • Dosi: 8 persone
  • Difficoltà: Facile
  • Cucina: Francese
  • Categoria: Torte

Come fare la tarte tatin

  1. Setacciate la farina con il lievito e impastatela con l’olio, il tuorlo e lo zucchero fino ad ottenere una pasta frolla. Formate una palla e ponetela in frigo coperta per 30 minuti.

  2. Tagliate le mele in quattro parti, pelateli ed eliminate il torsolo. Dividete i quarti in fettine più piccole. Ponetele in una ciotola e cospargetele con il succo di limone. Mettete in una casseruola lo zucchero con 3 cucchiai d’acqua e fatelo caramellare a fuoco dolce, senza mescolare. La particolarità della Tarte Tatin sta proprio nella caramellizzazione delle mele.

  3. Nel frattempo stendete la pasta a 3 millimetri di spessore. Disponete le fettine di mela a raggiera sul fondo di una teglia per crostata coperta con carta forno cercando di pressarle bene l’una contro l’altra.

  4. Quando il caramello avrà assunto un bel colore ambrato toglietelo dal fuoco e versatelo sulle mele nella teglia. A quel punto copritele con la frolla ripiegando i bordi verso il basso. Cuocete in forno a 170 °C per 45 minuti.

  5. Lasciate raffreddare la tarte tatin di mele per almeno due ore prima di capovolgerla sul piatto da portata. Fatela raffreddare completamente per almeno altre quattro ore prima di servirla.

Se siete amanti delle torte rovesciate, potreste provare anche la tarte tatin di pere o la torta rovesciata all’ananas.

Tarte Tatin alle mele ricetta e foto

Scopri altre ricette

Strudel di mele Strudel di mele
Lo strudel di mele è un dolce avvolgente che porta con sé i profumi..
Croquembouche di Natale Croquembouche di Natale
Il croquembouche è un dolce di origine francese utilizzato per..
Pain au chocolat Pain au chocolat
Il pain au chocolat è un dolce di origine francese che consiste in..
Crème brûlée Crème brûlée
La Crème brûlée e la crema catalana sono due ricette molto simili..
Panna cotta Panna cotta
La panna cotta è uno dei dessert più conosciuti e diffusi nei..
Torta capovolta di mele verdi Torta capovolta di mele verdi
Una torta semplice alle mele, fresca e profumata, con pochi..
Torta cuor di mela Torta cuor di mela
La torta cuor di mela è un dolce di mele che ricorda l’apple..
Il libro di Ricette della Nonna Il libro di Ricette della Nonna
Scopri le oltre 500 ricette del nostro libro a un prezzo supereconomico!

La Videoricetta Top