Campanaccio

di in Dolci di Pasqua

Il campanaccio è una variante della treccia pasquale che ricorda, per la forma che viene data all’impasto, quella di una campana in cui l’uovo alla fine rappresenta il batacchio.

Si prepara unendo a un impasto molto essenziale (burro, zucchero e farina) cioccolato, uvetta e succo d’arancia, per un sapore delicato e dolce ma non stucchevole.

Ingredienti

  • 500 gr di farina manitoba
  • 100 gr di burro
  • 150 gr di zucchero
  • 100  gr di cioccolato fondente
  • 60 gr di uvetta
  • 100 ml di latte
  • 25 gr di lievito di birra
  • 4 uova, di cui 2 per la decorazione
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 buccia  di arancia e 1 di limone grattugiate
  • il succo filtrato di una arancia
  • un pizzico di sale
  • Tempo Preparazione:
    40 Minuti
  • Tempo Cottura:
    40 Minuti
  • Difficoltà:
    Normale

Come fare il campanaccio

Sbriciolate il lievito in un po’ di latte tiepido addizionato ad un cucchiaino di zucchero. Una volta che il lievito si sarà sciolto, aggiungete tanta farina quanta ne occorre ad ad ottenere un impasto omogeneo. Copritelo con un canovaccio umido e tenetelo in un posto caldo (anche chiuso nel forno spento) per circa 30 minuti.

Passato il tempo, aggiungete progressivamente all’impasto le uova, il burro a pezzetti, un pizzico di sale, lo zucchero, le bucce grattugiate, la vanillina, il succo dell’arancia, 100 ml di latte e 400 gr di farina. Tutti gli ingredienti devono essere rigorosamente a temperatura ambiente.

Lavorate l’impasto molto bene, mettetelo in una terrina infarinata, copritelo con un canovaccio umido e lasciatelo lievitare in un luogo caldo per circa 1 ora o fino a quando avrà almeno raddoppiato il suo volume.

Aggiungete poi il cioccolato tritato e infarinato, l’uvetta, precedentemente ammollata in acqua, asciugata e infarinata. Aggiungete ancora 100 gr di farina e lavorate l’impasto fino ad ottenere un composto morbido ed elastico.

Dividete la pasta in tre parti, ottenete tre rotoli di uguale lunghezza e dimensione, formateci una treccia e trasferitela su una teglia rivestita di carta forno, facendo molta attenzione a non romperla.

Congiungete le estremità della traccia fino a formare una ciambella. Fatela lievitare ancora per circa 30 minuti, spennellatela poi con un uovo sbattuto insieme a un pò di latte, ponete un uovo al centro e cuocete in forno già caldo a 180 °C per circa 40/45 minuti.

Sfornate il campanaccio e fatelo raffreddare prima di consumarlo.

Campanaccio Pasquale ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice