Pianetadonna

Marmellata di ciliegie

Autore: | Categoria: Senza categoria

Ingredienti

  • 2 kg di ciliegie
  • 750 g di zucchero
  • 1 limone
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Difficolta':
    Normale

Come conservare le nostre amate ciliegie? Facendoci una bella marmellata!

Questa è la nostra ricetta, ma se vi piace più dolce provate ad aggiungere un po’ di zucchero, in fondo le nostre nonne si regolavano a occhio e, come tutte le ricette popolari, se ne trovano infinite versioni. Inoltre la dolcezza finale dipende sopratutto dalla qualità del frutto che andata ad acquistare.

Preparazione:

1) Lavate, snocciolate e tagliate a metà le ciliegie. Versatele in una pentola abbastanza ampia e dai bordi alti.

2) Aggiungete il succo di limone e cuocete per 20 minuti girando con un cucchiaio o una spatola.

3) Aggiungete lo zucchero e continuate a cuocere mescolando di tanto in tanto, cercando di schiacciare il più possibile con il mestolo le ciliegie. Togliete la schiuma che si formerà in superficie con una schiumarola.

4) Non appena le ciliegie si saranno sfaldate bene passate col passaverdura con il dischetto a fori medi le ciliegie ancora calde. In questo modo si ottiene una marmellata liscia e con molto scarto. Se la si preferisce a pezzi, saltare questo passaggio e continuare col punto seguente.

5) Rimettete a bollire la marmellata per 1 ora, 1 ora e mezzo girando frequentemente fino a che non si addensi per bene. Per capire quando è pronta basta metterne un cucchiaino su di un piatto, inclinarlo e vedere come scivola via. Se è pronta non deve scivolare via velocemente.

marmellata ciliegie nonna

marmellata ciliegie nonna

marmellata ciliegie nonna

marmellata ciliegie nonna

6) Sterilizzate i vasetti dove verserete la marmellata.

marmellata ciliegie nonna

7) Versate la marmellata nei vasetti precedentemente sterilizzati, chiudeteli e metteteli a raffreddare capovolti per creare il sottovuoto. Una volta freddi, conservateli in un luogo fresco e buio.

Per una marmellata un po’ differente aggiungete qualche goccia di essenza di mandorle o di  Kirsh.

Potete consumare la vostra marmellata di ciliegie sopra una fettina di pane oppure potete utilizzarla per un fare un bel dolce come le  tortine di ciliegie e cioccolato bianco.

marmellata ciliegie nonna

7 Commenti

  1. francesco maiorano14/06/2014 a 19:21Rispondi

    Io preferisco non mettere il limone.

  2. giuliana10/06/2014 a 17:31Rispondi

    Ho bisogno del vostro aiuto…mi hanno regalato un bel chiletto di ciliegie selvatiche,come posso togliere un po’di acidita’? Vorrei fare la marmellata.Grazie…..intanto le snocciolo……..

    • Giulio Rossi11/06/2014 a 03:18Rispondi

      Se sono molto aspre, aggiungi più zucchero. Altrimenti facci la ratafià, il liquore alle visciole.

  3. luisa26/05/2014 a 19:46Rispondi

    Lo zucchero e’ un conservante quindi in questa marmellata va bene cosi mentre chi dice che ne mette poco rischia la replica batterica

  4. Marmellate della nonna fatte in casa02/08/2013 a 03:03Rispondi

    […] Marmellata di ciliegie […]

  5. Marmellata di albicocche | Ricette della Nonna27/06/2012 a 11:00Rispondi

    […] piace la marmellata? Provate la nostra marmellata di ciliegie o la marmellata di pesche all’arancio. Strumenti […]

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta





Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Rigoni di Asiago

Nei nostri dolci viene utilizzata solamente Fiordifrutta Rigoni di Asiago


Cerca la tua ricetta

I 10 migliori dolci del Natale

Panettone ripieno alla crema di arancia

10 Antipasti facili e veloci per le feste di Natale

Pandoro Farcito

Mostaccioli

Le 10 migliori ricette di biscotti di Natale