Pianetadonna

Polpettone al forno

Autore: | Categoria: Secondi di Carne, Secondi Piatti | Tag: carne, forno, latte, macinato, olio, pancarrè, pane, pangrattato, Parmigiano, patate, pomodoro, prezzemolo, sale, uovo, vitello | Categoria Principale: Secondi di Carne

Ingredienti

  • 400 gr di macinato di manzo
  • 400 gr di macinato di vitella
  • 1 uovo
  • 70 gr di parmigiano
  • 200 gr di mollica di pane
  • 1/2 bicchiere di latte
  • sale q.b.
  • prezzemolo q.b.
  • pangrattato q.b.
  • qualche rametto di rosmarino
Guarda altre ricette con:carne pane pangrattato parmigiano
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficolta':
    Facile
  • Costo:
    Medio

Come consuetudine su Ricette della Nonna cerchiamo di darvi ricette sui piatti più semplici della cucina tradizionale italiana.

Oggi è la volta del polpettone. Questo piatto si prepara velocemente, costa poco ed è di gradimento sia agli adulti che ai bambini.

Quella che trovate di seguito è la ricetta base del polpettone al forno, ma le varianti specie di quello ripieno sono tante: ripieno con sottiletta e prosciutto, ripieno con spinaci e provola e tante tante altre.

Preparazione

Fate ammorbidire la mollica di pane (o di pancarrè se non avete del pane) con il latte. Prima di utilizzarla nell’impasto del polpettone, strizzatela bene.

In una terrina abbastanza grande mischiate tutti gli ingredienti insieme: i due macinati, la mollica del pane, il parmigiano grattugiato, l’uovo e il prezzemolo sminuzzato. Salate e amalgamate il tutto. Aggiungete poco alla volta del pangrattato fino a che il composto non risulterà compatto. ma ancora sufficientemente morbido.

La prova che potete fare, per vedere se aggiungere ancora pangrattato, è quella di prendere una grossa parte di impasto in mano e tenerla in verticale verso il basso. Dovrà rimanere compatta e non rompersi immediatamente. Fate attenzione a non eccedere: aggiungendo troppo pangrattato il polpettone verrà troppo duro.

Date al polpettone la forma e la grandezza desiderata ponendolo su un foglio di carta forno. Una volta data la forma, arrotolate la carta forno a formare una grossa caramella e mettete il polpettone in frigorifero a riposare.

polpettone forno patate polpettone forno patate

Dopo un’oretta riprendete il polpettone, togliete la carta forno e fatelo rotolare in un piatto con del pangrattato.

Disponetelo in una teglia da forno, ricopritelo con un filo di olio e profumatelo con qualche rametto di rosmarino. Cuocete in forno a 200° fino a che non diventa bello dorato. Ci potrebbero volere dai 40 minuti ai 60 minuti.

Sfornatelo, tagliatelo a fettine più o meno spesse a seconda del vostro gusto e servite.

Come detto all’inizio questa è la versione classica del polpettone, senza l’aggiunta di farciture. Il polpettone però si presta a tantissime varianti: potete aggiungere la salsiccia o la mortadella nell’impasto per renderlo più saporito fino a farcirlo a vostro gusto, per esempio con zucchine e provola.

Non potete preparare un polpettone senza accompagnarlo con delle patate al forno.

Ricetta polpettone della nonna

Ingredienti principali della ricetta:
  • carne
  • pane
  • pangrattato
  • parmigiano

31 Commenti

  1. niki29/10/2014 a 15:48Rispondi

    L’ho preparato ieri per il mio bimbo ammalato che continua a chiedermelo vedendo la pubblicità del bonroll. Così ho seguito la ricetta, molto dettagliata e precisa, e…non si può sbagliare. Io ho messo solo un po’ di luganega. Molto buono! Il mio bimbo molto soddisfatto. Ha risvegliato il suo appetito! E non solo il suo….

    • Giulio Rossi30/10/2014 a 16:35Rispondi

      Siamo molto felici di aver fatto contento tuo figlio e la sua famiglia… :-)

  2. alessandro11/10/2014 a 12:25Rispondi

    Ciaooo,Mmmmm,che fame che mi fate venire. io lo fatto qualche giorno fà

    il polpettone ho allargato l’impasto su carta argentata,ed all’interno ho messo uova sode,e peperoni ed olive denocciolate. è uscito buono.

  3. Mariella05/08/2014 a 12:04Rispondi

    Ho preparato questo polpettone domenica scorsa e i risultati sono stati ottimi. Complimenti e grazie!!!!!

  4. Linda31/03/2014 a 12:24Rispondi

    Ieri ho fatto il mio primo tentativo, ed avevo un po’ di timore dato che non sono una cuoca esperta… E’ VENUTO BUONISSIMO!!
    Ho aggiunto solo delle mandorle tritate, ed il risultato è stato STRE-PI-TO-SO!
    Grazie mille per aver pubblicato questa ricetta, ne seguirò sicuramente altre :)

  5. rachele09/02/2014 a 12:57Rispondi

    Grazie x l aiuto..seguendovi passo passo sono riuscita a fare x la prima volta il mio polpettone..evviva grazieeeee

  6. susanna29/01/2014 a 13:56Rispondi

    l ho appena preparato stasera ve lo commento!cmq molto semplice da preparare!grazie!

    • Giulio Rossi29/01/2014 a 17:58Rispondi

      Grazie Susanna. Aspettiamo il tuo commento.

    • pino18/03/2014 a 20:08Rispondi

      l´abbiamo mangiato in cinque il polpettone solo io sono sopravissuto ……

  7. sara29/12/2013 a 12:34Rispondi

    Non avevo mai fatto un polpettone (non sono un’esperta in cucina) ma con le vostre indicazioni è venuto buonissimo! io ho aggiunto anche prosciutto cotto e galbanino (li avevo in frigo) Grazie

  8. salvatore21/11/2013 a 14:33Rispondi

    Grazie di cuore. Vivo da solo perchè mi sono trasferito a londra e grazie alle vostre ricette non ho perso il piacere di sedermi a tavola! Spiegate in amniera chiara da permettere anche a uno inesperto come me di preparare cene per gli amici! grazieeee

    • Giulio Rossi21/11/2013 a 17:50Rispondi

      Ciao Salvatore, queste cose che dici ci gratificano tantissimo. Continua a seguirci. Salutaci Londra! :-)

  9. Baldo09/11/2013 a 06:41Rispondi

    da cuoco inesperto sono riuscito a preparalo e a stupire mia moglie ed i miei figli , davvero grazie

  10. Polpettone ripieno alle zucchine e provola | Ricette della Nonna04/11/2013 a 15:20Rispondi

    […] è uno dei piatti tradizionali della nostra cucina. La ricetta classica della nonna è quella del polpettone con le patate, in questa invece lo abbiamo reso più gustoso aggiungendo delle zucchine e la […]

  11. claudia25/09/2013 a 15:19Rispondi

    l’ho preparato adesso stasera vediamo come’ venuto ciao

  12. Alessandro11/09/2013 a 22:44Rispondi

    Salve, questa ricetta è proprio come quella che fa anche la mia nonna, con l’aggiunta all’impasto della mortadella precedentemente tritata grossolanamente. E’ buonissimo.
    Saluti

    • Giulio Rossi12/09/2013 a 07:56Rispondi

      Ciao Alessandro, non a caso il nostro sito e’ dedicato a tutte le nonne italiane. Grazie dei complimenti e continua a seguirci.

  13. monica11/09/2013 a 10:51Rispondi

    io il polpettone lo preparo domani, e’ buono anche ripieno di verdure

    • Giulio Rossi11/09/2013 a 12:30Rispondi

      Ciao Monica, dopo che lo hai fatto facci sapere come viene, mi raccomando.

  14. Polpettone ripieno di spinaci e provola | Ricette della Nonna12/06/2013 a 14:43Rispondi

    […] Il polpettone si può reinventare in mille modi. La ricetta seguente prevede un saporito ripieno di spinaci e provola che rende speciale uno dei piatti più classici della nostra tavola. […]

  15. franco23/02/2013 a 16:26Rispondi

    domani lo proviamo e poi ti faremo sapere molto invitante

  16. renzo denei19/10/2012 a 18:52Rispondi

    si deve solo guardare….peccato, ha un aspetto che fa venire l’acquolina in bocca. Complimenti!!!!!!!!!

    • admin20/10/2012 a 22:50Rispondi

      Devi provarlo, e’ buonissimo!

  17. Polpette al sugo | Ricette della Nonna09/09/2011 a 11:22Rispondi

    […] Polpettone al forno […]

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Cerca la tua ricetta


Prodotti consigliati

Burro Occelli

Nelle nostre ricette utilizziamo solo il burro di qualità della Beppino Occelli

Rigoni di Asiago

Nei nostri dolci viene utilizzata solamente Fiordifrutta Rigoni di Asiago

Tonno Callipo

Ci fidiamo solo del made in Italy come il tonno prodotto dalla Callipo.
Corsi di cucina


Cerca la tua ricetta

Croccante

Torta cuor di mela

Spinacine fatte in casa

Sformato di zucchine

Patate gratinate con panna

Pangiallo romano