Pasticcio al ragu’

di in Primi di Natale

Il pasticcio al ragù è un piatto classico della tradizione italiana, solitamente preparato in occasione delle feste o dei pranzi domenicali. Può essere infatti preparato anche il giorno prima e scaldato prima di servirlo.

E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Ingredienti

  • 300 gr di macinato di vitello
  • 300 gr di pasta a piacere (ziti,reginette,fusilli)
  • ½ bicchiere di vino
  • 3 uova
  • 500 gr di polpa di pomodoro
  • 150 gr di mozzarella
  • 150 gr di besciamella
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • una noce di burro
  • 2 rotoli di pasta brisè
  • sale e pepe
  • Tempo Preparazione:
    30 Minuti
  • Tempo Cottura:
    50 Minuti
  • Dosi:
    8 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Rosolate con una noce di burro il macinato, sfumate con 1/2 bicchiere di vino, aggiungete la polpa di pomodoro, salate, pepate e lasciate cuocere con il coperchio per circa 30 minuti.

Lessate in abbondante acqua salata la pasta e scolatela molto al dente. Conditela con il ragù, il parmigiano grattugiato, la besciamella e due uova sbattute leggermente salate.

Foderate un contenitore da forno di circa 24 cm di diametro dai bordi alti con un rotolo di pasta brisèe lasciando sbordare all’esterno la pasta eccedente.

Bucherellate il fondo con una forchetta, quindi riempitelo alternando strati di pasta condita con strati di mozzarella tagliata a dadini e molto ben scolata. Fate questo fino ad esaurimento degli ingredienti.

Tagliate il secondo rotolo di pasta brisèe sulla misura del il diametro del contenitore utilizzato e coprite la superficie del pasticcio. Sigillate molto bene con l’eccesso di pasta preventivamente lasciata sbordare.

Spennellate la superficie con un tuorlo d’uovo sbattuto insieme a poca acqua.

Praticate un foro al centro del pasticcio e cuocete in forno a 200° per circa 20 minuti, quindi abbassate la temperatura a 180° e continuate la cottura per altri 30 minuti o fino a quando la superficie non risulterà ben dorata.

Sfornate il pasticcio al ragù e servitelo tagliandolo a fette.

Pasticcio al ragù


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1

Buon pomeriggio,
Sto iniziando a preparare il sugo, mi chiedevo dato che la voglio servire per il pranzo di natale la cottura quando la effettuo?
È meglio che faccio tutto domani o effettuo la cottura a 200 oggi è poi la ultimo domani o tutta oggi è la riscaldo domani?
Non vorrei rischiare di bruciarla nel riscaldarla.
Confido in un vostro consiglio
Grazie

2
Ricette della Nonna

Ciao Sonia, o cuoci tutto oggi e domani riscaldi, non bruci nulla stai tranquilla. Oppure fai tutto direttamente domani (consigliato).

3
Mariolina Giachino

Buongiorno ! Al posto della besciamella cosa si potrebbe mettere? Grazie.

4
Ricette della Nonna

La mozzarella oppure del formaggio a pasta filante.

5
Maria Giuseppa Errante

questa la faccio x il giorno di natale(buonissima

6
Ricette della Nonna

Mariolina Giachino Si, certo.

7
Mariolina Giachino

Ricette della Nonna Scusami, ma si potrebbe usare una pirofila rettangolare?

8
Ricette della Nonna

🙂

9
Silvia Moldovan

Buonissimo

10
Ricette della Nonna

🙂

11
Roberta Messina

Mamma mia! MI sembrano ricette orrende

12
Maria Giuseppa Errante

se questa ricetta ti pare orrenda mangia zucchine bollite

13
Ricette della Nonna

mamma mia roberta! Almeno spiega come mai

Carica altri commenti