Risotto ai carciofi

di in Primi Piatti

Il risotto ai carciofi è un primo piatto gustosissimo. Acquistate i cuori di carciofo già puliti e sfogliati. Potete sceglierli freschi, direttamente dal fruttivendolo, oppure prendere quelli surgelati. In questo caso, scongelateli prima dell’uso. Se volete dare un tocco in più al sapore di questo piatto, provate una grattata di scorza di limone prima di servirlo: stupirete con poco i vostri commensali.

Ingredienti

  • 320 gr di riso Carnaroli o Vialone nano
  • 2 grossi scalogni
  • 10 cuori di carciofo già puliti dalle foglie più dure
  • 600 – 800 ml di brodo di verdure caldo
  • mezzo bicchiere di vino bianco
  • un cucchiaio di prezzemolo tritato
  • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
  • olio extravergine di oliva
  • 30 gr di burro
  • sale e pepe
  • la scorza di un limone (facoltativa)
Guarda altre ricette con: brodo, burro, carciofi, riso
  • Tempo Preparazione:
    15 Minuti
  • Tempo Cottura:
    20 Minuti
  • Dosi:
    4 Persone
  • Difficoltà:
    Facile

Procedimento

Tritate finemente lo scalogno e dividete in 4 i cuori di carciofo. Scaldate 3 cucchiai d’olio in una pentola a fondo pesante, unite lo scalogno tritato e i carciofi e fate dolcemente soffriggere il tutto per una decina minuti. Regolate di sale e pepe.

Quando i carciofi si saranno ammorbiditi, aggiungete il riso e tostatelo. Quando sarà diventato traslucido, sfumate con il vino bianco e lasciate evaporare la parte alcolica. Iniziate la cottura del risotto coprendolo con il brodo vegetale, da questo momento partirà il tempo di cottura del riso. Rabboccate il brodo che evaporerà durante la cottura.

Quando il risotto ai carciofi avrà terminato il tempo di cottura, spegnete sotto il fuoco e aggiungete il burro freddo a pezzettini, il parmigiano grattugiato e il prezzemolo tritato finemente.

Mantecate bene il risotto e lasciatelo riposare 2 minuti. Impiattate e decorate, se di gusto, con un po’ di scorza di limone.

Foto Risotto con i carciofi


Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.