Gnocchi alla romana

di in Primi Piatti

Gli gnocchi alla romana sono uno dei “sette piatti di Roma”, nella tradizione codificata dall’Artusi nel suo libro del 1891 La scienza in cucina e l’arte di mangiare bene.

Come la trippa e la pajata, gli gnocchi a la romana hanno una origine poco chiara, ma da ormai oltre un secolo sono dichiaratamente considerati come protagonisti della cucina capitolina, e chiedere gli gnocchi a Roma significa scegliere la loro variante al semolino, a dispetto dei classici gnocchi di patate.

 

 

Ingredienti

  • 250 gr di semolino
  • 1 litro di latte
  • 120 gr di burro
  • 120 gr di parmigiano (o grana) grattugiato
  • 3 tuorli
  • noce moscata
  • sale
  • Tempo Preparazione:
    30 minuti
  • Tempo Cottura:
    20 minuti
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficoltà:
    Normale

Preparazione

Versate il latte in una casseruola lasciandone da parte mezzo bicchiere e portate a ebollizione.

Versateci a pioggia il semolino e, continuando a mescolare bene, anche 50 gr di burro, sale e una spolverata di noce moscata.

Portate il tutto nuovamente a ebollizione sempre mescolando, sin quando il contenuto non si sarà addensato.

Togliete la casseruola dal fuoco, unite circa 30 gr di formaggio grattugiato e i 3 tuorli, avendo cura di diluirli prima con un pò di latte tiepido. Mescolate bene il tutto sin quando il composto non sarà tutto omogeneo.

Versatelo su di un piano imburrato e stendetelo con l’aiuto di una spatola in modo tale che abbia uno spessore di circa 1 cm. Lasciatelo raffreddare.

Con l’aiuto di una formina o di un bicchiere ricavate tanti dischi (gnocchi) dal composto, quindi sistemateli in una pirofila ben imburrata sovrapponendoli leggermente.

Condite gli gnocchi con burro fuso e parmigiano e infornateli a 180 °C per circa 20 minuti, o sin quando non si presenteranno ben dorati. A fine cottura gratinateli per 5 minuti aumentando la temperatura del forno a 220 °C.

Potete condire i vostri gnocchi anche con una salsa di pomodoro oppure, per variare la ricetta, inserire all’interno del composto del semolino anche prosciutto o spinaci ben tritati: risultato garantito!

Gnocchi alla romana ricetta e foto


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
Francesca elisabetta

Gli gnocchetti così li chiamava la nonna erano il piatto della domenica quando la andavo a trovare. Buonissimi loro e dolcissima lei.

2
Ricette della Nonna

Ciao Francesca,
Grazie per il bellissimo ricordo che hai condiviso 🙂 è bello leggere di questi momenti così preziosi :).

3
Annalisa Casagrande

Buonissimi

4
Ricette della Nonna

Grazie Annalisa!

5
Franca Bonino

si puo avere .risotto al Barolo grazie mille

6
Franca Bonino

buonissimi grazie

7
Ricette della Nonna

Grazie Franca.

8
Maria Ghione Iermini

sono buonissimi

9
Ricette della Nonna

Grazie!

Carica altri commenti
Le ricette più cliccate
Ricetta torta al cioccolato
Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele
Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta crostata alla marmellata
Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta torta magica
Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta paradiso
Torta paradiso

Torta più soffice non esiste


Ricetta torta pan di stelle
Torta pan di stelle

Un nuovo classico


Ricetta torta pan di stelle

Ricetta torta margherita
Torta margherita

Profumata e soffice


Ricetta Tiramisù al caffè
Tiramisù classico

Il classico al caffè