Trofie al pesto alla genovese

di in Primi Piatti

La ricetta più famosa della cucina ligure è senza ombra di dubbio il pesto alla genovese, che viene usato principalmente come condimento per la pasta. La pasta deve essere ovviamente la trofia, pasta originaria della Liguria.

La preparazione del pesto è un’operazione relativamente semplice e veloce e alla portata di tutti, quello che lo contraddistingue però è l’utilizzo degli ingredienti giusti e, soprattutto, di qualità.

Ingredienti Trofie al pesto genovese

  • 350 gr di trofie
  • 50 gr di foglie di basilico fresco
  • 75 gr di pinoli
  • 1 spicchio di aglio (facoltativo)
  • 50 gr di pecorino romano
  • 50 gr di parmigiano reggiano grattugiato
  • olio evo
  • sale
  • Tempo Preparazione:
    20 minuti
  • Tempo Cottura:
    6 minuti
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficoltà:
    Facile

L’origine delle trofie al pesto genovese

La preparazione delle trofie al pesto genovese si trasmette di generazione in generazione in Liguria. La ricetta, infatti, è custodita gelosamente dalle famiglie, che possono modificarla secondo le loro tradizioni.

Secondo la versione storica comunemente riconosciuta, le trofie sarebbero originarie di Sori, piccolo comune costiero del genovese. Qui la pasta veniva lavorata rigorosamente a mano, strofinandola. Proprio dallo strofinamento (strufuggià in dialetto) deriverebbe il nome della trofia.

Sul pesto si potrebbe parlare invece per tempo immemore. La ricetta sarebbe forse una rielaborazione dell’antico Moretum romano o dell’agliata, che acquisisce una ricetta definitiva soltanto nell’Ottocento (ne parla Emanuele Rossi nel 1852).

Il pesto d’aglio e basilico è una lavorazione piuttosto essenziale: ha pochi ingredienti e prevalentemente della cucina povera, come dimostra la presenza del pecorino a posto del Parmigiano Reggiano. Nel tempo la ricetta si affina, e nella versione canonica prevede l’uso del basilico di Pra’ a foglia piccola e di olio rigorosamente ligure, oltre che di pinoli pisani, pecorino di Fiore sardo, aglio di Vessalico e sale marino grosso.

Per rimanere fedeli alla tradizione il pesto va preparato al mortaio, in modo da non riscaldare gli ingredienti, seguendo una manualità che le massaie liguri hanno conquistato con secoli di allenamento.

Preparare le trofie al pesto genovese

Mettete nel mortaio l’aglio e i pinoli e pestate a poltiglia aggiungendo a poco a poco il basilico e un pizzico di sale grosso.

Quando la poltiglia di basilico, aglio e pinoli sarà diventata omogenea, aggiungete il pecorino e l’olio fino ad ottenere una salsa densa. Nel caso non si disponesse di un mortaio a casa, è comunque possibile utilizzare un robot da cucina o un mixer.

Cuocete le trofie in acqua salata e scolatele un po’ al dente. Conditele col formaggio e con qualche cucchiaiata di acqua di cottura, quindi versate il pesto.

Mescolate per amalgamare bene. Servite le trofie al pesto genovese ai vostri ospiti.

Potete congelare il barattolo di pesto e utilizzarlo all’occorrenza. Se prevedete di fare questa operazione, vi consigliamo di utilizzare meno pecorino e meno olio per una conservazione più lunga.


E’ uscito il libro di Ricette della Nonna

500 tra le ricette più belle di Nonna da conservare finalmente nella tua libreria. Lo potete trovare in libreria e nei maggiori portali di ecommerce in formato elettronico oppure in copertina rigida.

Aggiungi commento

Questa email risulta già registrata. Usa il Modulo di login o inseriscine un'altra.

Hai inserito una username o una password errata

Devi effettuare il login per inserire un commento.
1
regioni italia

Ottima ricetta grazie

2
Alessandra Rossi

grazie

3

buone e facili

4
Ricette della Nonna

😉

5
Maria Scioli

VERAMENTE INTERESSANTE

6

Che buona! I piatti semplici sono i piu' gustosi 🙂

TI suggerisco anche la deliziosa variante di mamma Eliana!

Autore7
Ricette della Nonna

🙂

8
Gilda Bersani

Come si fa PASTA PER LE TROFIE.

Le ricette più cliccate
Ricetta crostata alla marmellata

Crostata alla marmellata

Croccante e buonissima


Ricetta cheesecake alle fragole

Ricetta Tiramisù al caffè

Tiramisù classico

Il classico al caffè


Ricetta tiramisù alle fragole

Tiramisù alle fragole

Un’originale alternativa


Ricetta torta al cioccolato

Torta al cioccolato

Unica e inimitabile


Ricetta torta di mele

Torta di mele

La classica di Nonna


Ricetta ciambellone soffice

Ricetta torta magica

Torta magica

Magicamente buona


Ricetta torta margherita

Torta margherita

Profumata e soffice